giovedì 29 settembre 2011

In a Japanese mood


E' stato sfogliano un libro di Harumi Kurihara che mi è saltata all'occhio questa semplice e salutare ricetta. Devo dire che lei ti fa sembrare tutto facile, forse la cosa più difficile è reperire tutti gli ingredienti!
Certo gli ingredienti fondamentali (vedi soba, kombu etc.) dovete averli in dispensa, io li avevo quasi tutti e quelli mancanti li ho sostituiti con altri diciamo 'equivalenti' :)
L'originale prevedeva il mirin nella zuppa, se lo avete potete aggiungerlo.

Se notate è una zuppa senza olio, leggendo gli ingredienti non ci potevo credere, come? neppure un filo d'olio? meglio! e vi assicuro che il sapore è delicato anche se un po' piccante :P

Mentre mi leggete sono a Capri per un tranquillo week end di lavoro!
un abbraccio a tutti e buon fine settimana!
ci rivediamo lunedì...



Zuppa piccante di soba con pollo
per 2 persone

250 gr di petto di pollo
4 o 5 cipollotti freschi
3 cucchiai di salsa di soya
2 cucchiaini di miso di riso
Un pezzo di alga kombu
100 gr di soba noodles
Peperoncino piccante tritato
Acqua


Tagliate il pollo in striscioline; pulite e tagliate in pezzi non troppo piccoli i cipollotti freschi.
Riscaldate poco più di mezzo litro di acqua con un pezzo di circa 10 cm di alga kombu e la salsa di soya. Appena bolle togliete l’alga kombu e versatevi il pollo. Riportate a bollore, schiumate la superficie se necessario, aggiungete i cipollotti e fate cuocere per 1-2  minuti. Spegnete, fate raffreddare leggermente ed aggiungete il miso che farete sciogliere mescolando lentamente.
 
Se vi sembra sciapa potete aggiungere un po’ di sale marino, ma considerate che sia la salsa di soya che il miso già conferiranno sapidità alla zuppa.
 
Nel frattempo in una pentola mettete a bollire l’acqua. Versate i soba noodles avendo cura di allargarli nell'acqua bollente. Appena l’acqua riprende il bollore versatevi 1 bicchiere di acqua fredda e continuate la cottura come da istruzioni sul pacco di soba. In questo modo cuoceranno restando ben sodi.
 
Scolate i noodles e divideteli un due ciotole da portata.
Versatevi sopra metà della zuppa, dividendo il pollo e i cipollotti in egual misura; cospargete con polvere di peperoncino e servite calda.

23 commenti:

  1. Se elimino il peperoncino e metto un pò di olio...che dici mi tagliano le dita i giapponesi?! :P ahahahahahaha
    Battutta idiota a parte è davvero incredibile questo tipo di cucina dove la sapidità è tutta tratta dagli ingredienti, idem in un certo modo 'il condimento'. Grazie per l'ottimo ed inusuale per me suggerimento :)))

    RispondiElimina
  2. Ciao Giò, colpisci la mia fantasia e la mia curiosità con questo piatto. E' da un po' che mi sento attratta dai piatti giapponesi. I libri della Yoshimoto e di Murakami mi hanno messo una tale curiosità che voglio provare anche io, nonostante abbia paura di un colossale fallimento! Mi rincuori e mi sproni con questo piatto. Bravo

    RispondiElimina
  3. Ma che splendido e profumatissimo piatto!!!!! Grazie Giò, mi procuro tutti gli ingredienti e lo provo!!!

    RispondiElimina
  4. Oddio per me è arabo, non giapponese :-) però ha un aspetto delizioso, mi informerò sugli ingredienti e prima o poi ci provo... goditi il w--end!

    RispondiElimina
  5. passo...non ho questi ingrdienti e in casa i miei uomini mi odierebbero.ti odio un po' per il tuo week!!!

    RispondiElimina
  6. Bellissima ricetta Gio di quelle particolari e saporiti con ingredienti alternativi che mi incuriosiscono parecchio!!baci,Imma

    RispondiElimina
  7. Io non saprei dove reperire tutti gli ingredienti, ma la ricetta mi incuriosisce davvero tanto e quindi ti dico che mi piace:-)
    Un abbraccio caro Gio!

    RispondiElimina
  8. Bella, hot and spicy, come piace a me...
    a proposito, sai che c'è?
    http://celestiansoulfood.blogspot.com/, invito te, o mio ispiratore, e chiunque vorrà leggerlo...ci sono anch'io!!!

    RispondiElimina
  9. uhhhhhhhhh la soba.... esperienza mistica. prima o poi dovrò comperarla nuovamente!
    :)
    grazie gio

    RispondiElimina
  10. Posso dirti che questa foto mi ha letteralmente stregato?!?? questa ricetta passa subito al top di quelle da provare immediatamente (tanto ho tutto in casa tranne l'alga).

    RispondiElimina
  11. Che squisitezza! Impazzisco per il japanese style, conquistata!

    RispondiElimina
  12. lo stile orientale mi rapisce sempre, infatti gli ingredienti che citti -soba noodles a parte- li ho tutti ;-D se li trovo mi ci butto a pesce!

    RispondiElimina
  13. Bellissima presentazione! La tua ricetta mi ha proprio ispirata! Bravo Gio!!
    Che bello un fine settimana a Capri, anche se per lavoro. Capri è strepitosa!!!!

    Baci e buon fine settimana

    Giovanna

    RispondiElimina
  14. Mi manca solo il miso, per il resto ho tutto! Pure in attesa di suggerimenti d'uso quindi la zuppa casca a pennello. E se è un po' piccantina tanto meglio...fatta apposta per me :) Un bacio, buon week end

    RispondiElimina
  15. Va be', passerò il sabato a caccia di ingredienti.
    Maledetto.

    RispondiElimina
  16. La cucina giapponese riserva grandi sorprese. E la sua leggerezza si regge su delicati equilibri di ingredienti che da noi è molto difficile trovare. Comunque mi hai fatto venire una gran voglia.

    RispondiElimina
  17. "Ecco per te il 2° numero di OPEN KITCHEN MAGAZINE!
    Per sfogliarlo gratis clicca qui:

    http://www.openkitchenmagazine.com/

    Puoi seguirci anche su Facebook cliccando qui:

    http://www.facebook.com/openkitchenmagazine

    Un abbraccio,
    il Team di OPEN KITCHEN MAGAZINE

    ps: ci farebbe molto piacere se potessi condividere il banner del magazine con tutti i tuoi amici! Per farlo basterà andare sul nostro sito, nella sezione "condividi" e prelevare la copertina del magazine; il link diretto è questo:
    http://www.openkitchenmagazine.com/condividi/
    Te ne saremmo davvero grati! ^.^"

    RispondiElimina
  18. Anche per me la lista degli ingredienti è un pochino proibitiva.. dovrei giarare parecchio per trovarli tutti. Del resto la ricetta è veramente interessante, anche dal punto di vista nutrizionale. Diciamo che farò come sempre, girando girando collezionerò miso, kombu e noodles. Alla fine le mie amiche tornano a casa con una maglietta di Zara e io con le cose più assurde per sperimentare le ricette di tutti :) Una volta mi si è pure aperta la salsa di peperoncini messicana trovata in un supermercato portoghese nella borsa della spiaggia ... non vi dico...

    Complimenti e buon week-end
    Mari

    RispondiElimina
  19. Questa ricetta fa proprio per me! :) Uso tanto pollo nella cucina, anche tanta salsa di soia e queste ricette fanno bene per la salute! Certo, non è sempre facile trovare gli ingredienti... Che dici, al posto di soba noodles vanno bene anche altri noodles? Dalle mie parti è facile trovare dei noodles oramai, ma non sai mai che tipo di noodles...In genere mi faccio scorta quando vado in Finlandia, là trovi di tutto nei supermercati. Mi sa che devo riempirmi la dispensa al prossimo viaggio... Buona domenica! :)

    RispondiElimina
  20. Bellissima ricetta e bellissima presentazione.
    Buona settimana Daniela.

    RispondiElimina
  21. grazie a tutti per essere passati mentre ero fuori!

    RispondiElimina
  22. soba, zuppa, piccante... mi hai conquistato alla prima foto :)
    devo riprendere la soba verde, con matcha, mai provata? :)

    RispondiElimina
  23. no la soba verde mi manca, mannaggia!
    ma appena ci metto su le mani ti avviso :)

    RispondiElimina

Se ti fa piacere lascia qui un commento, grazie!

Ultimi post