venerdì 30 marzo 2012

Capatosta ovvero l'ostinazione ripaga...


Il sabato non inizia con i migliori auspici: la macchina mi si ferma e non parte più, chiamo l'elettrauto vicino casa ma niente da fare, bisogna attendere al lunedì.
Non mi arrendo, chiamo un amico: "puoi mica accompagnarmi un attimo a Monte di Procida?" (che faccia tosta, io sono a Salerno che non è esattamente dietro l'angolo) Gli spiego velocemente che ho un corso che rischio di perdere, purtroppo niente da fare ha altri impegni, però mi informa che può almeno venirmi a prendere la domenica sera se ne avessi bisogno...
Un attimo di sconforto, che faccio chiamo per avvertire che non posso andare?...ma no, tengo la capa tosta! chiamo un taxi e mi faccio accompagnare; per fortuna ho il numero del tassista di fiducia della nostra società. Se è in servizio sono sicuro che non si tirerà indietro: "pronto?" sì è in servizio ed in cinque minuti è sotto casa....si parte!!!
Se non ci fossi andato me ne sarei pentito! :D


Il corso è molto interessante ma stancante, Paoletta e Adriano ci fanno lavorare sodo e molto, spiegano, dimostrano e seguono tutti (proprio tutti!) con attenzione, correggono gli eventuali errori e ti fanno capire come vanno corretti.
Tutti lavorano alle planetarie e finalmente capisco come posso sfruttarla al meglio :)
e non solo, il corso prevede oltre a due grandi lievitati, colomba e veneziana, anche l'impasto per la focaccia ed il casatiello sfogliato, quindi abbiamo lavorato pure sulla spianatoia senza macchina.


Purtroppo non sono riuscito a fotografare tutto e le foto non sono delle migliori, ma ero molto attento a seguire per non perdermi una parola (che secchione!) ho preso appunti che sto trascrivendo :)
comunque ho imparato molto, non sono un gran chef ma proprio per questo mi è servito ancor di più!

Cosa di non secondaria importanza ho conosciuto delle persone molto molto simpatiche! e oltre a lavorare tanto ci siamo anche divertiti :)
La colomba e la veneziana sono venute fantastiche!!! e pensate che a me la colomba di solito non piace, sono un tradizionalista e per me Pasqua non è tale se non c'è la pastiera, ma questa colomba era eccezionale!
per non parlare della veneziana! ma anche la focaccia, mangiata col salame il sabato sera, e il casatiello erano super! ovviamente abbiamo assaggiato tutto :P


Dopo un'attenta e molto tecnica spiegazione di Adriano, abbiamo avuto anche un pezzetto di lievito madre, che onestamente lì per lì pensavo di non usare, mi sono detto: ci vuole troppo impegno, questo lo faccio morire di sicuro...e invece "il piccolo" in questo momento e di la in cucina che è già diventato quasi un chilo :D e quanto si è fatto bello!
ogni scarrafone è bello 'a mamma sua! eh eh eh

Ma lo sapevate che al corso c'era anche Gente del Fud? non ci credete? ecco la prova :D


Un abbraccio a tutti e buon weeek end!

PS: le ricette appena possibile.... :*

40 commenti:

  1. L'ostinazione paga...sempre!!! ehi, ma che bella esperienza!!!!
    un caro saluto!!
    e.

    RispondiElimina
  2. Sono sinceramente molto invidiosa...ma di un invidia bella, non brutta :) Spero tanto che ci passerai un po dei tuoi preziosi appunti! Buon fine settimana ciao :)

    RispondiElimina
  3. Bella esperienza! :)
    Buon fine settimana! ^^

    RispondiElimina
  4. Come deve essere stato interessante questo corso! I lievitati mi incuriosiscono molto, ma ne so davvero poco. Un'amica proprio l'altro giorno si è offerta di darmi un pò di lievito madre, ma ho i tuoi stessi dubbi... che faccio? Ci provo?

    RispondiElimina
  5. E ci lasci così! con queste foto invitanti, scorci di colombe e creme e tante cose interessanti che avrai imparato! Che invidia! buon fine settimana

    RispondiElimina
  6. Giòòòò, ma come siamo belli con i nostri grembiulini di Gente del Fud, hahaha!!! Ho appena letto il tuo commento e sono subito venuta a salutarti. Ti assicuro che, nel conoscerti, il piacere è stato il mio. Rileggendo il tuo post, ho ritrascorso quei piacevolissimi momenti... dobbiamo fare in modo che si ripetano!!! Ti saluto e ti abbraccio con tanta simpatia! Il mio post uscirà Lunedì...ci sarai anche tu!:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tinuccia ti adoroooo!!! ci vediamo presto!

      Elimina
    2. Non posso non commentare anche qui, dicendo quanto mi immagini tina in quel momento e i suoi SO' CONTENTA, per il fatto di esserci... :DDD

      Elimina
  7. Mio caro Gio, l'ostinazione paga sempre, e tu ne sei la prova! Lo sai, un pò ti invidio, deve essere stata un'esperienza bellissima!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  8. che invidia!
    e aspetto la ricetta del casatiello sfogliato!!!!

    RispondiElimina
  9. e visto che tu passi dalle mie parti, io sono passata dalle tue altrettanto incuriosita dal mio omonimo =) ora però sono rovinata..DEVO sapere come fare quel casatiello sfogliato, è una meraviglia! A presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. benvenuta Gio! presto posto la ricetta :)

      Elimina
  10. Attento che quella pallina di LM diventa peggio di una droga :) Ci sono cascata da un paio di mesi e mi mette in ansia peggio di un figliolo! Sono stra convinta anch'io che se avessi perso il corso, te ne saresti pentito amaramente. La capa tosta paga non sempre ma quasi. Un bacione, buona domenica

    RispondiElimina
  11. Fantastico Gio, hai fatto bene ad andarci. Che invidia, quanto desidero partecipare a degli incontri del genere..dalle mie parti pensano solo a mangiare ^_^
    Un abbraccio caro :)

    RispondiElimina
  12. Per fortuna sei riuscito a partecipare - sembra proprio che vi siete divertiti!! :) Infatti, le foto mi hanno fatto venire fame...Comunque, un corso così sarebbe davvero utile, ti invidio un po'... :D Buona domenica! :)

    RispondiElimina
  13. ciao Giò, che bello partecipare a quel corso, ti "invidio"... Ti aspettiamo con le ricettuzze, naturalmente! Non ti puoi più tirare indietro dopo averci messo curiosità su casatielli e veneziane...
    Sono sicura che la tua pasta madre ti darà tantissime soddisfazioni; io sono ormai 4 anni che ce l'ho e "lei" riesce sempre a stupirmi! Un abbraccio e buiona domenica

    RispondiElimina
  14. Ma che invidiaaaa! Come vorrei riuscire a fare un corso così ....anche se stancante ne valeva la pena:) baci

    RispondiElimina
  15. e bravo Gio, adesso però una colombina me la mandi, che io quest'anno non ce la faccio proprio a farle! ^^

    RispondiElimina
  16. Che creazioni divineee!!!!!! un bacio
    vale

    RispondiElimina
  17. eravate al Monte di Procida??grrr...a saperlo ci sarei venuta di corsa...che rabbia !!
    Hai fatto bene a non perderti questo corso!!che bonta'
    baci

    RispondiElimina
  18. Ho letto questo post tutto d'un fiato! con un una punta di invidia :) bravissimi!!!

    RispondiElimina
  19. andare ai corsi e imparare sempre qualcosa di nuovo, non solo è divertente ma molto appagante!
    baci

    RispondiElimina
  20. Vedi Gio' l'ostinazione paga sempre. Sono felice per questa tua bella esperienza, e a dire il vero un po' di invidia c'è l'ho anch'io. Bellissimo post, attendo le ricette. Buonaserata Daniela.

    RispondiElimina
  21. Anche io voglio partecipare...fantastico corso e quante cose buonissime, ma sopratutto hanno un aspetto professionale!

    P.s. Ho indetto il mio primo contest ...se ti va di partecipare..http://capricciosaepasticcionaincucina.blogspot.it/2012/03/e-tu-di-che-colore-sei-1-contest.html. KIss

    RispondiElimina
  22. Che bellissima esperienza!!!!!!!
    Aspetto le ricette, sopratutto la veneziana!!!
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  23. Ciao! sarebbe stato un vero peccato non approfittare di questa occasione! un'esperienza che ripaga della fatica! quanto sono belle queste colombine!!!
    bravissimo!
    un bacione

    RispondiElimina
  24. ti capisco, anch'io sto seguendo un corso di cucina e sono anche coordinatrice nonchè fotografa ufficiale e spesso mi perdo passaggi importanti, però poi la mia amica chef mi fa ripetizioni private, sono sempre lì :-)))
    bel servizio invece e belle cose avete fatto, bravi!!
    Ciao
    Cris

    RispondiElimina
  25. No, effettivamente, un evento così non potevi perdertelo!

    RispondiElimina
  26. ahhhhh..l'ho fatto anche io la scorsa settimana! come ti capisco! dimmi un po': quanta volgia hai di ripetere tutto entro una settimana!??????? :))))

    RispondiElimina
  27. che meraviglia quelle foto.. che invidia!! complimenti.. immagino che nonostante la stanchezza, ne sia comunque valsa la pena!! brava!!! sono trai tuoi followers.. un bacio e grazie d'esser passata da me!

    RispondiElimina
  28. Anche io avrei fatto salti mortali per andare ad un loro corso!!! Bellissime foto ed ora aspettiamo le tue sperimentazioni, bacioni e tantissimi auguri

    RispondiElimina
  29. Cari amici grazie a tutti per essere passati!

    RispondiElimina
  30. cioè, c'hai già 1 kg. di lievito madre?????????? è ora di adoperarlo, però ;-)
    un abbraccio grande, è stato un piacere immenso conoscerti e la tua simpatia è travolgente!
    ah, bellissime foto, grazie :)))
    paoletta

    RispondiElimina
  31. cioè, c'hai già 1 kg. di lievito madre?????????? è ora di adoperarlo, però ;-)
    un abbraccio grande, è stato un piacere immenso conoscerti e la tua simpatia è travolgente!
    ah, bellissime foto, grazie :)))
    paoletta

    RispondiElimina
  32. Bella, Gio'! Meno male che tieni la capatosta, altrimenti ti saresti perso un gran bel corso!!!

    p.s. le foto rendono perfettamente l'idea! Mi sembrava di esserci... :))

    RispondiElimina
  33. CIao!! Passavo di caso e guarda cos'ho trovato!! Favoloso questo post e il corso sembra davvero interessante.. IO vorrei tanto fare la colomba di Pasqua ma non so se buttarmi o lasciare perdere... Vedremo.. E chissà che non ci posti la ricetta??

    RispondiElimina
  34. Ma che bello Giò! Anche io vengo da una giornata di corso sulla pasta, in collaborazione con la Garofalo, tenuto a Catania dove ho conosciuto alcune foddbloggers simpaticissime....e poi ho mangiato da scoppiare :-))
    Aspetto la ricetta del casatiello sfogliato :-)
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  35. Quella faccia che sorride con te, nell'ultima foto non mi è nuova... immagino che esperienza sia stata. Io, pur conoscendo adriano e paoletta da anni, non sono ancora riuscita a viverla. Ben trovato. :)

    RispondiElimina

Se ti fa piacere lascia qui un commento, grazie!

Ultimi post