martedì 20 dicembre 2011

Ciambella en travesti...


La temperatura è scesa di molto negli ultimi giorni qui da noi, sembra che anche il tempo si prepari al Natale!
La voglia di fare dolci aumenta, accendere il forno riscalda la casa, ma anche l'anima.
Il profumo si spande lento per casa fino ad invadere tutte le stanze, riscaldando con l'aroma di cannella e chiodi di garofano o di arancio e limone.

Aumenta anche la frenesia dello shopping compulsivo o dell'ultimo munito, ma non lasciatevi prendere la mano! rilassatevi, passate più tempo con le persone care, lasciatevi prendere dall'allegria dei preparativi! :)

Se vi manca il tempo, ma non la voglia di preparare un dolce, perché rinunciarvi? Ecco la ricetta che fa per voi, con il tocco natalizio del pisto e la bella forma del gugelhupf!
Basta scegliere la forma adatta per rendere una semplice, ma morbidissima ciambella (ma che non sembra tale eh eh) un piatto degno della tavola del re :P
Questa semplice ricetta mi è stata regalata da Katia, che ringrazio di cuore, a dire il vero ero un po' scettico prima di farla, ma vi assicuro che il risultato è eccellente e lo sforzo minimo!

Ricordate l'iniziativa dei bloggers per i bambini di Rocchetta Vara? ve ne avevo già parlato qui.
Bene, grazie all'iniziativa della community di CI c'è la possibilità di dare ancora una mano ricevendo in cambio un bel calendario, se ne parla con compiutezza qui, date una mano se potete! ...e poi si è tutti più buoni a Natale vero??! :D



Ciambella en travesti

300 gr di farina 0 (o anche 00)
300 gr di zucchero
130 gr di olio di girasole bio
180 gr di acqua tiepida
6 uova
1 bustina di lievito per dolci (15 gr)
1 bustina di cremore di tartaro (8 gr)
1 limone bio, la buccia grattugiata
Pisto, un cucchiaio raso
Mandorle affettate
Sale, un pizzico


Setacciate la farina e unite lo zucchero, il lievito, il pisto ed un pizzico di sale.
Emulsionate olio ed acqua, uniteli all’impasto ed amalgamate bene evitando la formazione di grumi.
Aggiungete la scorza di limone grattugiata ed i tuorli uno per volta.
Montate gli albumi a neve con il cremore. Unite all’impasto con cura.
Versate in uno stampo per gugelhupf imburrato e infornate in forno già caldo a 150°C per circa 75 minuti. Potete decorare mettendo sul fondo dello stampo qualche mandorla affettata e spolverare con zucchero a velo.

34 commenti:

  1. Gio se non dovessi aspettare per tradurla in celiachese ti direi di mandarme una 50ina per Natale...Questi sono i miei dolci preferiti. Chicchissima la presentazione...

    RispondiElimina
  2. Perfetta...e ben presentata. Un caro abbraccio e tantissimi auguri per un sereno Natale a te e famiglia...e per me shopping zero quest'anno, taglio netto. Ciao.

    RispondiElimina
  3. Anche io spesso faccio cose del genere...come un finto panettoncino fatto con la base dei muffin allo yogurt. Mi diverte l'alternativa, a volte basta proprio poco per sorprendersi proprio come lo può essere in questo periodo avere un pensiero verso chi vive qualche difficoltà.
    Chi mi conosce sa che non amo gli auguri di Natale...però un abbraccio è davvero sentito :)))

    RispondiElimina
  4. ma come ti è venuta bella! e bravo il mio amico gio :))) ci rileggiamo per gli auguri vero?
    ;)

    RispondiElimina
  5. Gio sono stata conquistata dalla foto e poi dalla preparazione che sembra facile... Sarà sulla mia tavola per la colazione di Natale?! Ai posteri l'ardua sentenza ;) Un abbraccio e buonissime feste

    RispondiElimina
  6. sai che anche io ho sempre paura che mi ski smonti e non lo faccio!pensare che ho un bellissimo stampo ancoradella nonna.bisogna che prenda esempio da te!

    RispondiElimina
  7. com'è balla Gio!
    proprio vero che il forno scalda l'anima.
    un bacione e Buone Feste

    RispondiElimina
  8. EHI RAGAZZO, ma che meraviglia!!!
    hai ragione alle volte una semplice ciambella "travestita" pare cchiù bona ahahahahah!
    bella anche l'iniziativa per i bambini che però non ho seguito :(
    un abbraccio caldo (estivo) da qui auguri :*
    Cla

    RispondiElimina
  9. Questa golosa ciambella fa tanto Natale. . . Bellissima e golosa Gio, un abbraccio e tanti auguri!!!!

    RispondiElimina
  10. E' vero, anche la temperatura ci sta accompagnando al Natale e la voglia di stare insieme cresce...bellissima questa ciambella Gio! Io ti auguro un felicissimo Natale e ti abbraccio forte! :)

    RispondiElimina
  11. Ti è venuta praticamente perfetta! Me ne farei volentieri una fetta...proprio ora c'ho un calo di zuccheri ^.^

    RispondiElimina
  12. Nooo che shopping compulsivo! Io lavoro a parte, sto così bene a sfornare cose da mangiare, dedicare tempo alle persone alle quali voglio bene, leggere e bere tè.
    Certo, se avessi una fetta del tuo delizioso dolce farei una merenda molto molto golosa!
    Un bacione

    RispondiElimina
  13. @glufri Simonetta grazie! :-)

    @max regali solo quei pochi per la famiglia!

    @gambetto un grande abbraccio a te Mario!

    @babs ma certo tesoro! :)

    @marina viene bella soffice soffice :P

    @lucy proverò a fare anche il vero gugelhupf lievitato, ora ho 2 stampi! :)

    @eleonora grazie un abbraccio anche a te!

    @claudia non ti invidio il caldo :P bella la ciambella travestita vero? :)

    @speedy grazie! fa proprio Natale! :D

    @greta grazie anche a te e famiglia, passo a farti gli auguri :)

    @francy sei la benvenuta!

    @giovanna tesoro mio te la mando per posta!??
    @

    RispondiElimina
  14. Ahahahah grazie, gentilissimo ;)

    RispondiElimina
  15. Pratciamente un sogno per me. Altissima, sofficissima, buonissima. Proverò ma dubito che otterrò il tuo stesso risultato.

    Tanti augoni di buone feste :)

    RispondiElimina
  16. Non sai quanto stia facendo la corte a quello stampo! E ora che lo voglio sembra sparito dalla circolazione...quella qui intorno...ma lo troverò prima o poi! E' meravigliosa la tua ciambella. me ne tieni da parte una fetti(o)na? Un bacio grande e se non ci risentiamo, auguri auguri auguri di buone feste ^_^

    RispondiElimina
  17. Eh eh eh, la classe e la nobiltà d'animo non sono cose da tutti ;-))
    Perfetta e sciccosa la tua ciambella en travesti.
    Se non dovessimo risentirci più in là ti abbraccio e auguro un sereno Natale a te e ai tuoi cari.
    Bacioni
    p.s. poi parleremo meglio dei corsi di cucina al Gambero Rosso :-)

    RispondiElimina
  18. @letiziando ti assicuro che è da provare, pensa che ero molto scettico... :)

    @federica ora ne ho due! ne avevo ordinato uno prima di trovarlo :)

    @rosalba auguri anche a te! per i corsi ci conto!

    RispondiElimina
  19. davvero formidabile una fettina?

    RispondiElimina
  20. Una torta fenomenale,davvero bellissima e sicuramente molto buona.
    Approfitto per augurarti un felice e sereno Natale .
    Un bacio,Fuasta.

    RispondiElimina
  21. ottima questa ciambella!!
    Felice Natale a te e famiglia!!
    un bacio

    RispondiElimina
  22. ah ah... Gio, ma com'è che a me la voglia di dolci non passa mai???
    Ti rubo al volo una fettina di questa gustosa ciambella e ti faccio i miei auguri per le feste!
    Un aBbbraccio e a presto

    RispondiElimina
  23. Invitante la tua ciabella da pucciare con calma in una bella tazza di latte fumante in questi giorni di festa.
    Ti lascio i miei auguri per un sereno, magico Natale e un nuovo anno di prosperità e salute.
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  24. E' Bellissima, è òa fase che ho esclamato quando ho visto la foto. Ne prendo una fettina e ti auguro Buon Natale . Daniela.

    RispondiElimina
  25. Che meraviglia!!! Ti è venuta benissimo e la presentazione è strepitosa!!!
    Tantissimi auguri per un Natale sereno e tranquillo!!!
    Baci

    RispondiElimina
  26. Bellissimo questo dolce Gio! Presentato deliziosamente. E' vero, il forno acceso riscalda l'anima, ma anche un post come il tuo! Grazie! Ricordarsi di chi ha un po' più di bisogni e necessità riporta le cose nella giusta prospettiva e rende il Natale ancora migliore, per loro e per noi!
    Un abbraccio
    Patrizia

    RispondiElimina
  27. Ma e' bellissima e dev'essere buonissimaaaaaa...buone feste!!!! ;-)))

    RispondiElimina
  28. ciao Giò scusa la domanda ma cos'è il pisto?
    Un abbraccio natalizio ib

    RispondiElimina
  29. Bella davvero!
    Spero abbia passato un Natale sereno, e buon proseguimento dei festeggiamenti :-)

    RispondiElimina
  30. oh che bello, più bello del solito panettone, oserei dire...
    buon proseguimento nei festeggiamenti! ^^

    RispondiElimina
  31. Ma questa tua ciambella è davvero meravigliosa :) Mi sono copiata la ricetta, perchè purtroppo questo Natale è corso via frenetico, mentre io vorrei ancora sentire i profumi che si spandono per la casa lenti e finalmente, lenta anche io, vorrei rilassarmi un po'!
    Un bacione e buone feste mia cara
    Mari

    RispondiElimina
  32. Ciao Gio!!! sono passata a farti gli auguri di un buon Natale!!!:D
    come al solito i tuoi dolci sono eccezionali!!!!

    RispondiElimina
  33. che spettacolo questa ciambella! ma non ero passata per gli auguri di Natale? se è così chiedo venia e mi rifaccio con quelli per una meraviglioso 2012!!!
    Ciao
    Cristina

    RispondiElimina

Se ti fa piacere lascia qui un commento, grazie!

Ultimi post